ORDINE TSRM E PSTRP

Provincia di Bologna

Tecnici sanitari di radiologia medica

Il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica è il professionista sanitario responsabile degli atti tecnici e sanitari inerenti delle prestazioni erogate con finalità di prevenzione, diagnosi e terapia, nell’ambito d’impiego delle radiazioni ionizzanti; può esercitare in autonomia oppure in collaborazione con il medico specialista (radiologo, radioterapista, medico nucleare) e può  offrire il proprio contributo all’interno di equipe multidisciplinari.

Può operare in qualità di dipendente o di libero professionista, in qualsiasi ambito che preveda l’utilizzo di sorgenti radiogene artificiali e naturali, di energie termiche e ultrasoniche, di risonanza magnetica nucleare, e sul piano organizzativo può esercitare la professione nelle strutture appartenenti al Sistema Sanitario Nazionale, negli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, così come nelle strutture private, e nell’industria di settore della diagnostica per immagini e radioterapia.

Documenti di riferimento:

Attività 2020:

Componenti della Commissione d'Albo:

Presidente: Antonella Mangione, Radiologia Monteduro, Sezione d’Urgenza – Policlinico S. Orsola Malpighi 
Vice Presidente: Debora Mascherini, Ospedale Bellaria – AUSL Bologna
Referente della Comunicazione: Irene Maran, Radioterapia Morganti – Policlinico S. Orsola Malpighi 

Commissario: Giampaolo Rumpianesi, Ospedale S. Giovanni in Persiceto – AUSL Bologna
Commissario: Pietro Santucci, Ospedale Maggiore – AUSL Bologna

Contatti

Covid-19 Indicazioni ai professionisti

Attività, novità e corsi

11 Aprile 2021
GIORNATA NAZIONALE PER LA DONAZIONE E IL TRAPIANTO DI ORGANI E TESSUTIl
Il TSRM collabora assieme ad altri professionisti all’interno del processo di presa in carico del paziente candidato a trapianto, nelle diverse prestazioni diagnostiche che lo coinvolgono prima e dopo l’intervento, e nella stessa procedura interventistica.
 
La CdA TSRM desidera ringraziare tutti i TSRM che a vario titolo contribuiscono alla buona riuscita di tali percorsi diagnostico-terapeutici, che proprio nella giornata di oggi vogliono essere ricordati.
 
Inoltre coglie l’occasione per ricordare che in data 21 Gennaio 2021 presso l’ospedale Bellaria e Odpedale Maggiore è stato possibile realizzare una nuova procedura complessa di Donazione di Organi a Cuore Fermo (DCD), mai eseguita prima a Bologna. 


La procedura prevede l’inserimento di un catetere guida e un catetere munito di palloncino gonfiabile tramite accesso arterioso in femorale. La guida inserita dal medico radiologo interventista viene monitorata ripetutamente tramite scopia o tramite grafia radiologica fino al suo corretto posizionamento in aorta in modo da poter fermare il circolo prima dell’intervento chirurgico.

Il TSRM è fondamentale per permettere la visualizzazione della guida durante la sua risalita in aorta, il corretto posizionamento del palloncino e l’effettiva efficacia dello stesso; in seguito alla dichiarazione di morte del paziente viene fatta un ulteriore verifica radiologica prima di procedere all’espianto.

Grazie al contributo ed all’impegno di tutti i professionisti convolti è stato possibile eseguire con successo questa procedura che da un lutto permette di ridonare la vita a più persone. 

https://bolognatsrm.it/wp-content/uploads/2021/04/evento-11-aprile-2021.pdf

 

Cerco/Offro lavoro

Formazione